Bibliophile: miscellanea di una miscellanea

librifoto

Pubblichiamo un pezzo uscito su Linus, che ringraziamo.

Il libro lo inizia scrivendo: “Lo scopo di questo libro è triplicare la misura della vostra pila di libri da leggere”. Lo chiama una Wunderkammer letteraria, fatta di flussi di coscienza e sei o più o meno gradi di separazione che collegano libri, scrittori, biblioteche, librerie e simili. Dopo il successo del volume disegnato My Ideal Bookshelf (con Thessaly La Force, Little, Brown and Company, pp, 240, 24.99 $) che raccoglieva gli scaffali di libri preferiti da celebrità di vario tipo, l’artista americana Jane Mount ha raddoppiato con Bibliophile: An Illustrated Miscellany (Chronicle Books, pp. 224, $ 24.95), incantevole raccolta scritta e disegnata di appunti, liste e storie legate al grande mondo dei libri.

Gesuiti

Foto am 04.04.19 um 09.45

di Marco Mantello Cari lettori, oggi vi propongo un brano risalente al 2012-2013, e tratto da “Le cose visibili” (2014 ca.), uno tre dei romanzi che ho finito di scrivere, e che compongono un ciclo di sei libri a cui lavoro da sette anni. Nel testo qui su minima ho cambiato i nomi di qualche […]

Salotto (un racconto di Gregorio Magini)

vassily_kandinsky-alcuni-cerchi-1926-fb

Questo racconto è uscito sul numero 5 della rivista “The FLR”, che ringraziamo. * * * Salotto di Gregorio Magini S’incontrano in salotto, lei che rientra mentre lui, correndo per evitare d’incrociarla, fa per uscire. Ma troppo tardi. Si ferma a fare due chiacchiere per non insospettirla. Si posa sul divano lasciandole la seggiola. Il […]

Esquilino: il Cristo morto tra i rifiuti

idraulico-esquilino-765x432

Questo lungo reportage fu scritto, e poi pubblicato, nel 2016. Adesso credo sia il momento di condividerlo anche on line. di Nicola Lagioia A pochi passi da dove abito, nel quartiere Esquilino, a Roma, il giorno dopo il solstizio d’estate, alle tre del pomeriggio, tornando a casa trovo un vecchio signore gettato per terra, mezzo sepolto […]

Glossario minimo sul “fine vita”

Foto am 04.04.19 um 09.45

di Marco Mantello Cari lettori abituali di questo sito, Cari operatori culturali e giornalisti uniti dalla religione dei motori di ricerca, Certe letture online possono uccidere e me ne rendo conto, ma su alcuni profili del “fine vita” occorre essere consapevoli delle distinzioni di temi e problemi e quindi farsi delle idee, specie se si […]

_Il futuro

effetto-casimir_1-e1435873526903-1280x720

di Christian Raimo La mattina di Capodanno ci svegliammo tutti e quattro con un cerchio alla testa che era il contrario di un’aureola. Facemmo colazione al bar con i cornetti appena fatti: abbozzammo dei bilanci e ci immaginammo il futuro prossimo. Marco si lamentò ancora che il voltafaccia di Carla gli scottava sempre di più […]

Lo sconosciuto

AlbertoBurri_Grande-rosso-P18_1964_www.all-art-org

di Saverio Mariani L’ho scoperto giorni dopo, ma la sala operatoria nella quale mio padre è stato chiuso per oltre quattordici ore, non era distante dall’altra sala dove i chirurghi avevano praticato l’espianto allo sconosciuto. L’operazione, nel suo complesso, sembra semplice: tirare via da un corpo morto gli organi ancora sani, e impiantarli nel corpo […]

Le parole

Foto am 04.04.19 um 09.45

di Marco Mantello Quando le parole brillano come posate sopra i tavoli di un ristorante e sono sempre le due e un quarto e là fuori, invariabilmente, splende il sole se non è proprio un infarto sono comunque problemi di cuore La morale impersonata da una dieta universale da una porta spalancata osserva che al […]

Come iniziare un racconto o addirittura un romanzo? ovvero una microscopica lezione di scrittura sull’incipit

pf_1569050346

di Christian Raimo Quando ci si fa la domanda Come iniziare un racconto o un romanzo? in realtà ci si sta ponendo almeno tre questioni differenti che forse non sono trasparenti nemmeno a noi stessi. 1. La prima è quella della pagina bianca. Ed è la questione più sottovalutata nei corsi di scrittura. Chi insegna […]

Il bizzoso, ovvero l’autorottamazione di Matteo Renzi

1518498723901.jpg--renzi___i_grillini___altro_che_mele_marce__e_un_ortofrutta_

di Christian Raimo La scissione di Matteo Renzi è l’evento più politicista, pigramente tattico, che si è visto negli ultimi anni di politica italiana, tanto che persino trovare il nome resta difficile (L’Italia del sì? Un’altra strada?) e non esiste nemmeno uno straccio di manifesto che possa corroborarlo, ma solo una canzone di Jovanotti e […]