Intervista a Rocco Siffredi

rocco-siffredi

Questa intervista è uscita su il Venerdì di Repubblica.

di Teresa Ciabatti

Foto di famiglia: matrimonio, nascita dei figli, battesimo. Spiaggia, montagna, piscina. Tutti insieme, sorridenti sulle pareti del salone e della grande cucina con tavolo sempre imbandito, i ragazzi ormai adolescenti vanno e vengono e sono affamati. No, non siamo a casa di Giulio Scarpati di Un medico in famiglia,ma a Budapest, nella casa di Rocco Siffredi dove l’attore vive con Rosa, la moglie, e i due figli, Lorenzo 18 anni, e Leonardo 14.

Di ritorno da Milano dove ha girato lo spot della Durex per i mondiali di calcio dal titolo Sacrificio (“Ricordate l’orgasmo collettivo del 2006? – dice nello spot – voglio riprovarlo! Non farò più sesso fino a quel momento”), per i prossimi mesi, Rocco si dedicherà esclusivamente al Rocco’s world café, già a Budapest, di prossima apertura a Milano però con menù rivisto: il Rocco hot dog, un hot dog di 23 centimetri con polpette ai lati e spruzzatina di senape sopra.