Seminario sui luoghi comuni

30. Il vile denaro I soldi sono un problema per tutti: servono a campare, ma pure a misurare i propri successi e insuccessi, il grado di autonomia dal mondo o dai genitori, servono a pagarsi l’aereo per andare a sedurre donne straniere, servono a rendere fiera la mamma, a comprare libri, ad andare al ristorante, […]

Seminario sui luoghi comuni

21. Boccaccesco Boccaccio è stato rovinato dall’aggettivo «boccaccesco», che l’ha fatto sembrare un Lando Buzzanca, uno sporcaccione, quand’era invece, e non è una colpa, uno scrittore espertissimo del rapporto fra il piacere, il denaro e la morte. Perciò, invece di essere il nostro vero autore nazionale, pare una sorta di scrittore di genere, una distrazione […]

Seminario sui luoghi comuni

18. Coprimi di soldi Un notaio in ristrettezze legge un annuncio sul giornale: «Signorina carina, bene educata, onesta, sposerebbe uomo distinto, portandogli in dote due milioni e cinquecentomila franchi netti. Esclusi intermediari». Decide di contattarla fingendo di rappresentare un cliente che preferisce rimanere inizialmente nell’anonimato. Al principio di questo racconto di Maupassant, intitolato «Divorzio», scopriamo […]