Scrivere, pubblicare: è questo il gioco del mondo. Una lettera inedita di Julio Cortázar

cortazar

Il 26 agosto del 1914, novantotto anni fa, nasceva a Bruxelles Julio Cortázar. Per festeggiare questo anniversario regaliamo ai lettori di minima & moralia una lettera che l’autore di «Il gioco del mondo» inviò al suo editore, Francisco (Paco) Porrúa: la lettera che ogni editore vorrebbe ricevere da uno scrittore destinato a diventare il Cortázar del suo catalogo. E trattandosi di uno dei romanzi cardine della letteratura del Novecento è formidabile assistere alla sua genesi attraverso questo scambio epistolare. La pubblicazione di questa lettera sul blog è anche il modo per dare un annuncio in anteprima ai nostri lettori: le edizioni SUR (il marchio di minimum fax dedicato alla letteratura latinoamericana) pubblicheranno le «Lettere» di Julio Cortázar, in tre volumi a cura di Giulia Zavagna: rispettivamente, lettere ad altri scrittori; lettere sul lavoro editoriale; lettere politiche. Oltre a questi tre volumi, annunciamo che di Cortázar SUR pubblicherà anche il romanzo «Un tal Lucas» e il volume antologico che raccoglie tutte le sue poesie, «Salvo el crepúsculo». Inizia quindi con questa lettera il nostro percorso che ci porterà a festeggiare con voi il centenario di uno dei più grandi e influenti scrittori di tutti i tempi. Buona lettura.