Storia dell’immigrazione straniera in Italia: un estratto dal libro di Michele Colucci

1immig

Pubblichiamo, ringraziando editore e autore, un estratto dal libro Storia dell’immigrazione straniera in Italia. Dal 1945 ai giorni nostri (Carocci), presentato questa mattina al CNR di Napoli.

di Michele Colucci

Aeroporto di Fiumicino, 21 marzo 1988. Da un volo proveniente dalla Nigeria sbarca un cittadino sudafricano. Immediatamente dichiara alle forze di polizia presenti allo scalo la volontà di richiedere l’asilo politico. La domanda viene accolta con scetticismo dai funzionari. Nel 1988 esiste in ancora Italia la cosiddetta “riserva geografica”, per cui a parte pochissime eccezioni solo i cittadini dell’Europa dell’est possono accedere al diritto d’asilo.

In memoria di Jerry Masslo

Una versione leggermente più breve di questo articolo è uscita su l’Unità del 25 agosto scorso, a vent’anni esatti dall’omicidio di Jerry Masslo. Masslo, attivista politico fuggito dal Sudafrica dell’apartheid, si trovava a Villa Literno per raccogliere i pomodori insieme a migliaia di altri braccianti africani, sfruttati e sottopagati. Quando un gruppo di balordi, a […]