Padre e figliolo (ispirato alle tavole di Vater und Sohn, di E. O. Plauen)

Foto am 12.04.19 um 20.07

di Marco Mantello Questa è la storia di padre e figliolo e ovviamente finisce finisce che loro ‘cari amici arrivederci’ e volarono in cielo da padre e figliolo *** Casi disperati Padre e figliolo braccia tese, appollaiati su una bella staccionata se ne stavano a un metro dal suolo come due uccelli imbranati: – Divertente. […]

L`ultimo tifoso del Palermo

Foto am 12-09-2017 um 14.11

di Marco Mantello Cara Maria Carmela, verlobt, in einer Beziehung, non so se ti ricordi di me quando andavamo a scuola o al mare sono l’ultimo tifoso del Palermo il ragazzo col megafono sono quello che taglia i capelli e al cliente gli dice sta’ fermo sono essenzialmente afono ma ho il dovere morale di […]

Mangio alberi e altre poesie

Mangio_alberi_e_altre_poesie_Laura-Cingolani-13 (1) Kopie

di Laura Cingolani Mangio autobus molecole spaiate guardo la terra le nuvole malate sembra domani sembrava almeno ieri ciò che davanti a me tu eri Mangio alberi molecole scomparse pesto lamiera di ombre mute et arse quando la gente riempie ogni mio buco sciacquo la spugna riverso più muco Mangio angoli molecole sperdute passo per […]

Il mio cane si chiama Schiller

Foto am 16-07-2016 um 16.17 #3

Rocco 78

no violenza donne

Una poesia di Marco Mantello composta nel 1998 e uscita nel 2002 su Nuovi Argomenti.

Selkie (A proposito del mito nordico della donna foca)

30_tXQRr

Le Selkie sono creature mitologiche che possono trasformarsi da foche a donne nelle notti di luna piena. Ci sono varie leggende sulle Selkie, alcune narrano che gli umani non si accorgono di vivere con una selkie e si risvegliano la mattina scoprendo che la loro partner è sparita, altre leggende narrano che rubando il manto di una selkie si può trattenerla dal tornare in mare.
(Wikipedia)

Rocco è tornato a casa

di Marco Mantello   Quando dici legalità, al singolare quasi ce ne fosse una sola che sia sacra di suo e solo perché legale tu confondi questa lurida morale dei fatti nostri e del casa tua con tutti i nomi dei morti in mare *** Ho passato quindici anni italiani a espellere parenti dalla mia […]