Il cemento va fermato prima che arrivi

alimuri-06-1024x682

Questo articolo di Tomaso Montanari è uscito su La Repubblica. (Nella foto, l’abbattimento del 30 novembre – Fonte)

È stata una bella domenica, questa prima domenica di Avvento. Perché l’abbattimento dell’ecomostro di Alimuri fa sperare nell’avvento di un’Italia libera dal cemento. La determinazione dell’amministrazione di Vico Equense, il direttore dei lavori che rinuncia al compenso, le sirene delle barche che salutano la nube che piano piano si innalza, avvolgendo la scogliera come una gloria barocca: tutto sembra perfetto. Ed è commovente la presenza delle scolaresche: allineate sulla spiaggia a imparare che lo Stato, nonostante tutto, esiste. Che la Repubblica lo tutela davvero il paesaggio della Nazione. Che non è vero che lottare non serve a nulla.
Certo, non appena quella nube di giustizia e legalità si dirada, riappare la realtà.