Romanzo cretese: “Brutti incontri al chiaro di luna”

ill-met-by-moonlight2

Questo pezzo è uscito sul Venerdì, che ringraziamo. (La foto è dal film Ill met by Moonlight).

Nella notte del 4 aprile del 1944, Patrick Leigh Fermor, detto Paddy, e William Stanley Moss, detto Billy, agenti dello Special Operations Executive Britannico, s’incontrarono su una piccola spiaggia della costa meridionale di Creta, per dare definitivo inizio a una delle più spettacolari e stupefacenti azioni della seconda guerra mondiale. L’obiettivo all’apparenza folle era il rapimento del generale Heinrich Kreipe, comandante della divisione Sebastopol a Creta, dunque l’uomo più importante fra i nazisti che occupavano l’isola. Leigh Fermor che sarebbe diventato uno dei principali narratori di viaggio del Novecento scrisse poco di quell’impresa, forse anche perché Billy Moss tenne un lungo e dettagliato diario di quei giorni.